Limitare i rischi informatici nei dispositivi OT

Logo
Presented by

Stefano Innocenti, Channel Systems Engineer, Forescout Technologies

About this talk

Stai proteggendo attivamente le tue reti da blocchi operativi non preventivati? Stai sacrificando la sicurezza OT a favore dell'operatività per salvaguardare la continuità aziendale? E se non fosse necessario farlo? Ora puoi prevenire i blocchi operativi imprevisti e le inefficienze adottando una strategia di strategia per la sicurezza informatica ottimizzata che include: • Rilevamento delle minacce ICS/OT e baselining • Analisi dei rischi ottimizzata • Sondaggio della rete e dei gruppi di dispositivi Partecipa a questo webinar per conoscere i quattro principi cardine di una strategia di riduzione dei rischi informatici nei dispositivi OT: • Avere visibilità sui dispositivi presenti in rete • Introdurre un framework per la gestione dei rischi delle risorse • Organizzare i dispositivi della rete in base al modello Purdue (pianificazione e controllo) • Sondare selettivamente le reti e regolare l'accesso dei dispositivi Iscrivi subito per scoprire come ridurre il rischio aziendale adottando una strategia di prevenzione degli incidenti informatici e operativi.

Related topics:

More from this channel

Upcoming talks (0)
On-demand talks (107)
Subscribers (3919)
Your organization has become an Enterprise of Things (EoT). PCs, mobile devices, cloud workloads and other traditional IT systems. Agentless IoT and OT devices. Device diversity is thriving at the cost of security as your users connect from all over the map – literally. Every thing that touches your enterprise network exposes you to potential risk. You must see it and secure it. Get to know Forescout. Learn more about our products, hear about new cyber security trends and see how Forescout helps you address these. We offer the only solution that actively defends the Enterprise of Things at scale. Register for our webinars or visit our website for more information: www.forescout.com Webinar languages include English, German, French, Italian and Spanish.