Come migrare al cloud con una Piattaforma di Integrazione Ibrida

Logo
Presented by

Cristian Fiorentini, Pre-Sales Manager Italia; Bruno Simone, Director of IT presso Galileo University

About this talk

Il cloud è la nuova normalità e Microsoft ha la quota più significativa di questo mercato. Oggi tante aziende intraprendono questa trasformazione, ma la migrazione ad Azure comporta rischi e sfide. Sebbene operare nel cloud offra agilità, flessibilità e costi operativi inferiori, il passaggio a Microsoft Azure comporta sfide IT che potrebbero influire profondamente sull'intera azienda. La tua organizzazione deve trovare il modo per garantire che le ‘operations’ aziendali rimangano intatte e ininterrotte durante la transizione. Per questo, è necessario sviluppare un moderno approccio di integrazione che garantisca la coerenza dei dati e delle applicazioni in uno scenario ibrido in cui le app risiedono in diversi cloud diversi e parte del carico di lavoro rimane on premise. Con il divario e la difficoltà odierna nel reperire le competenze adeguate, è necessaria una piattaforma di integrazione che non richieda una formazione importante e fornisca accessibilità e facilità d'uso agli utenti aziendali. La giusta piattaforma di integrazione può aiutarti a diminuire il carico di alcune delle risorse IT e ad accelerare il time to value. La tua organizzazione deve capire che la migrazione a Microsoft Azure è un’occasione per ripensare le integrazioni e modernizzarle per prepararsi a utilizzare un approccio API-first. In questa sessione, Bruno Simone dell'Università Galileo illustrerà il caso d'uso della migrazione verso Azure Cloud con una piattaforma di integrazione ibrida. Per saperne di più, registrati al nostro webinar.

Related topics:

More from this channel

Upcoming talks (1)
On-demand talks (175)
Subscribers (12285)
Reimagine integration, spark business transformation and enable fast innovation on the Internet of Things so you can pioneer differentiating business models. With Software AG solutions, you can connect and integrate any technology—from app to edge. We help you free data from silos so it’s shareable, usable and powerful—enabling you to make the best decisions and unlock entirely new possibilities for growth.